,

Differenziata a Quarto Alta, Amiu accetta il rinvio: ora parlano i cittadini!

Il “Comitato raccolta differenziata Quarto Alta e Colle degli Ometti”, Assoutenti, Lega Consumatori e le altre associazioni dei consumatori, anche grazie alle sollecitazioni del Municipio e dei suoi consiglieri, sono riusciti ad ottenere da Amiu il rinvio delle nuove modalità di raccolta differenziata, richiesto durante l’assemblea del quartiere dello scorso 22 giugno.
La brevità del rinvio richiede un intenso lavoro per superare le problematiche emerse. Per meglio affrontarle, il Comitato ha predisposto una scheda compilabile al Circolo Monni, in via delle Eriche, con la quale segnalare i problemi aperti (conferimento condominiale anziché individuale, disabilità, conferimento pannoloni, famiglie numerose, ecc.) dalla modalità di raccolta differenziata proposta da AMIU.
Nella speranza e non nella certezza che si possano adottare entro la data del 15 luglio e comunque subito dopo la sperimentazione, nuove modalità di raccolta più gradite alle famiglie, il comitato chiede di sottoscrivere la nuova proposta di raccolta approvata in assemblea e depositata al circolo Monni e che qui si riassume:

  • lasciare invariate le modalità di raccolta per plastica, lattine, vetro e carta
  • conferire umido e indifferenziato in contenitori condominiali limitati a più palazzi secondo le esigenze dei condomini e con modalità concordate con Amiu
  • mantenere la raccolta con il secchiello solo su espressa volontà delle famiglie che lo desiderino rispettando le normative in atto in materia di privacy (a tale proposito verranno recapitati in ogni casetta delle lettere o ritirabili presso il Circolo Monni i moduli di consenso / indisponibilità)

Vuoi aderire anche tu al Comitato per la raccolta differenziata?

Recati al Circolo Monni o scarica già il modulo sul sito di Assoutenti, CLICCA QUI!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento