,

Fibromialgia, una lotta che dura più di un giorno

Quest’anno per la prima volta anche Genova è stata protagonista della giornata internazionale per la Fibromialgia. Il 12 maggio in via XX Settembre il Comitato per il riconoscimento della Fibromialgia, con il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Genova e con la collaborazione di Assoutenti LiguriaAisf Onlus,Comitato IMI, Adas Onlus e Altra Società, ha organizzato un punto d’informazione per sensibilizzare la cittadinanza ma non solo.

Il comitato ha presentato le sue richieste alla Regione Liguria, ovvero:

  • che la patologia venga riconosciuta invalidante, con relative esenzioni e punteggi di invalidità
  • che venga costituito un centro specifico di riferimento regionale
  • che vengano prodotti e diffusi protocolli diagnostici e di cura
  • che si provveda alla formazione di medici di base e specialisti
  • che vengano istituite nelle Asl terapie di gruppo riabilitative
  • che venga costituito un apposito registro regionale

Questi sono solo i primi passi per cercare di alleviare le sofferenze di chi è affetto da Fibromialgia, una patologia da troppo tempo considerata invisibile, ma che può colpire chiunque, anche i soggetti più giovani.

Aderisci anche tu al Comitato per il Riconoscimento della Fibromialgia, tramite l’omonima pagina Facebook, oppure telefonandoci ad uno dei nostri numeri 010 540256 – 010 8691845 o scrivendo una mail a  info@assoutenti.liguria.it.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento